Balletti
Calendario
 
 
   
 
 

STAGIONE 2017/18 | TRITTICO D'AUTUNNO  -  ModenaDanza

 La Stagione   |  Biglietti
 
BOLEROEFFECT Giovedì 16 novembre 2017 - ore 21.00
BOLEROEFFECT
Cristina Kristal Rizzo
Teatro Cajka, via della Meccanica 19 - Modena

IL BALLETTO

Concept e coreografia Cristina Kristal Rizzo
Elaborazione sonora e djing Simone Bertuzzi aka Palm Wine
Luci e direzione tecnica Giulia Pastore

Performance Annamaria Ajmone, Cristina Kristal Rizzo, Simone Bertuzzi


Musiche

SaBBo, Talking Doll
2Pekes, Txillo
Baby Bash, Suga Suga (DCZ Deejays Remix)
JSTJR, Badman
DCZ Deejays, Posso Tarraxar (feat. Badoxa Pro)
Dj Znobia, Iraque
Dj Riot, Arame
Danilo & Hoodie, Wieliczka
Munchi, As Ruivas
Photo Romance, Bota na Cara
Viní, Bandida
Viní, Vai Twerk (Comrade Remix)
Omulu, Dom Dom (feat. Mc Pedrinho)
Wisin Y Yandel & Meek Mill, Rakata x House Party (Thursty Moore Mash-up)
Micheal Jackson, Liberian Girl (Dj Paparazzi Kizomba version)
Arif Baloch, Halo Haalo Kanin (Chap O Nazik Janin) (Dj Paparazzi Remix)
Dj Paparazzi, Vai (feat. Dj BaCo)
Rathero, For The Hood
Stas, Panama Accordion
Estrellas de la Kumbia, Camino a Colombia (Uproot Andy Remix)
Them Mushrooms, Jambo Bwana


Produzione Cab008

Coproduzione La Biennale Danza – Venezia

In collaborazione con Terni Festival Internazionale della creazione contemporanea 

Con il sostegno di Regione Toscana e MiBACT

Bolero Effect nasce nel 2014 da un’idea di Cristina Rizzo, artista di tendenza nel panorama della danza italiana, che produce e interpreta lo spettacolo insieme ad Annamaria Ajmone. Il DJ Simone Bertuzzi elabora dal vivo un soundscape di ritmiche che spaziano da sonorità afro ad altre in grado di disegnare, nello spazio vuoto attorno alle danzatrici, le pareti immaginarie di una discoteca. Su questo schema, che prende la forma di un rito laico e sonoro, elettronico, Cristina Rizzo ha costruito un percorso coreografico che sollecita, indaga e verifica quali nuove possibili traiettorie possa percorrere un corpo quando trascinato in una tale spirale ritmica. Una danza frenetica in cui la Rizzo inserisce la relazione, quella con la Ajmone, tracciando un dialogo fisico fatto di frasi coreografiche circolari, gesti ripetuti ma mai uguali a se stessi, che scardinando la fissità del rito, ne celebrano la fine.

Coreografa e danzatrice fiorentina, Cristina Kristal Rizzo è attiva dai primi anni ’90. Si è formata a New York alla Martha Graham School of Contemporary Dance e ha frequentato gli studi di Merce Cunningham e Trisha Brown. Rientrata in Italia, ha collaborato con diverse realtà, come Teatro della Valdoca, Roberto Castello, Stoa / Claudia Castellucci, Mk, Virgilio Sieni Danza, Santasangre, ed è stata tra i fondatori del gruppo Kinkaleri.

VIDEO

BOLEROEFFECTBOLEROEFFECT

RASSEGNA STAMPA

COMUNICATO STAMPA
DANZA CONTEMPORANEA: CRISTINA RIZZO CON ANNAMARIA AJMONE E IL DJ PALM WINE AL TEATRO CHAIKA

Prosegue giovedì 16 novembre 2017 alle 21 la rassegna di danza contemporanea della Fondazione Teatro Comunale al Teatro Chajka (via della Meccanica 19 – Modena) con lo spettacolo BoleroEffect firmato da Cristina Rizzo e prodotto da Cab008 in coproduzione con la Biennale Danza di Venezia.

La coreografa è in scena insieme ad Annamaria Ajmone, interprete di punta della danza contemporanea italiana e vincitrice nel 2015 del premio Danza&Danza. Insieme interpretano una colonna sonora realizzata estemporaneamente dal DJ Simone Bertuzzi, aka Palm Wine, sviluppando, solo concettualmente, l’idea costitutiva della partitura del Bolero di Ravel e affiancando musiche tecno e folklore popolare. “L’ambiente sonoro, in cui si inscrive la partitura coreografica, è costruito su flussi decrescenti e dilatazioni come in una sorta di dance hall post-globale” dichiara la Rizzo. Coreografa e danzatrice fiorentina, Cristina Rizzo è attiva sulla scena della danza contemporanea italiana dai primi anni ’90. Si è formata a New York alla Martha Graham School of Contemporary Dance e ha frequentato gli studi di Merce Cunningham e Trisha Brown. Rientrata in Italia, ha collaborato con diverse realtà, come Teatro della Valdoca, Roberto Castello, Stoa / Claudia Castellucci, Mk, Virgilio Sieni Danza, Santasangre. È tra i fondatori di Kinkaleri, compagnia con la quale ha collaborato attivamente attraversando la scena coreografica contemporanea internazionale e ricevendo numerosi riconoscimenti. Dal 2008 ha intrapreso un percorso autonomo di produzione coreografica indirizzando la propria ricerca verso una riflessione teorica dal forte impatto dinamico tesa a rigenerare l’atto di creazione stesso e ad aprire riflessioni sul tempo presente. Attualmente una delle principali realtà coreografiche italiane, è ospitata nei più importanti festival della nuova scena internazionale. Alla circuitazione degli spettacoli si affianca una intensa attività di conferenze, laboratori e proposte sperimentali. In qualità di coreografa ospite ha creato coreografie per i principali Enti lirici e istituzioni teatrali italiane, quali il Teatro Comunale di Firenze – Maggio Musicale Fiorentino, Aterballetto, il Museo Macro di Roma, il Museo Museion di Bolzano.

Simone Bertuzzi (1983), artista e ricercatore, nel 2003 ha fondato Invernomuto, gruppo di ricerca audiovisiva con numerose partecipazioni nazionali e internazionali nelle aree delle arti visive e della musica. Nel 2009 dà vita al blog Palm Wine, un’apertura verso i movimenti dei suoni e degli immaginari nel mondo post-globale. Palm Wine suona regolarmente come dj proponendo calde sonorità bordercrossing.

 

 

 

 

 

 

 

Balletto

Balletto

  • Il balletto
  • Rassegna stampa

 

 

 

 

 

 

Teatro Comunale Luciano Pavarotti | Calendario | Newsletter | Informazioni
Fondazione Teatro Comunale Modena
Fondazione Teatro Comunale di Modena | Via del Teatro 8 - 41121 MODENA | PIVA e CF 02757090366
Tel. 059 2033020 Fax 059 2033021 | E-mail: [javascript protected email address]

 

2010 - sito realizzato da riccardocavalieri.com