MusicaSuMisura

Al’s Adventures in Wasteland

Musical interattivo per ragazzi

venerdì 02 Marzo 2018 10:00


Una coproduzione
ISSM “O. Vecchi – A. Tonelli” - Modena e Carpi
Spazio Erre – Carpi
IPSIA “G. Vallauri” – Carpi
ISA “A. Venturi” - Modena

Soggetto originale e libretto                  
di Carol A. Russell
da un’idea di Michele Francipane

Musica di Raffaele Sargenti

Regia Marina Meinero
Direzione musicale Luca Benatti
Preparatore vocale Costanza Gallo

Scene e proiezioni video Istituto d’Arte “A. Venturi” di Modena
Costumi Istituto “G. Vallauri” di Carpi
Supporto scene e costumi Sarah Lopes Pegna e Francesca De Simone
Responsabile didattica Sheila Caporioni

Coro di voci bianche dell’ISSM “O. Vecchi – A. Tonelli” di Modena
Tracce elettroniche di Luigi Mastandrea
AMF Band diretta da Massimo Orlandini

Direttore Luca Benatti


Allo spettacolo è collegato un itinerario didattico che può essere prenotato sul sito:

https://mymemo.comune.modena.it/corsi_memo/.

 

L’itinerario prevede un incontro preliminare:

martedì 17 ottobre ore 16,30, Teatro Comunale di Modena, via del Teatro 8 

con gli insegnanti iscritti, per presentare il percorso; verrà fornito, inoltre, materiale utile (testi in inglese e supporti audio-visivi) per svolgere il lavoro in classe di preparazione al laboratorio.

Il progetto proseguirà poi direttamente nelle scuole dove due esperte musicali presenteranno alla classe la trama, i personaggi, i luoghi e le problematiche ecologiche affrontate nel musical; si prepareranno le parti corali e strumentali degli interventi che i bambini faranno durante la rappresentazione teatrale.

 

The Space Controller, Gran Guardiano dell’Universo, è preoccupato: deve trovare “Wonderland”, il “pianeta delle meraviglie”, che farà da modello per tutti gli altri. L’alieno Al parte volontario per la missione ma le prime visite sono deludenti: questo pianeta è pieno di gas, quello è tutto ghiacciato, quell’altro privo di luce…

La ricerca lo porta ad approdare su un pianeta all’apparenza più ospitale: prati, acqua, sole… Tutto fa sperare per il meglio ma gli abitanti hanno strane abitudini: sprecano energia, inquinano terre e mari, accumulano rifiuti anziché riciclarli e distruggono il loro pianeta senza rendersene conto. «Questo non è WONDERLAND, questo è WASTELAND!!» – esclama Al ormai disperato. Proprio quando tutto sembra perduto, tre curiosi personaggi, emersi da una montagna di rifiuti, hanno un’idea…

Al’s Adventures in Wasteland è un musical interattivo in lingua inglese. Il lavoro si pone due obiettivi principali: la familiarizzazione dei giovani spettatori (e cantanti) con la lingua inglese; la sensibilizzazione ai temi dell’ecologia, del risparmio energetico e del riciclo, fondamentali per la formazione della persona.

La vicenda è ambientata nelle parti più diverse del mondo, dalla Foresta Amazzonica a Tokyo, dal Polo Nord al deserto arabico, passando per il nostro Paese, in una prospettiva multietnica e musicalmente varia.


La Fondazione Teatro Comunale di Modena propone, come ogni anno, un calendario di spettacoli rivolto alle famiglie e agli studenti delle scuole di ogni ordine e grado con l’obiettivo di rendere le generazioni più giovani partecipi della sua attività e di favorire un rapporto di qualità con la produzione di musica e teatro musicale. Agli appuntamenti di MusicaSuMisura, realizzati grazie al contributo fondamentale della Fondazione Cassa di Risparmio di Modena, si affiancano gli spettacoli specifici per le scuole, gli itinerari didattici e l’attività di formazione a disposizione di un’utenza che va dalle scuole dell’infanzia al pubblico adulto. Numerose iniziative sono inserite negli Itinerari Scuola Città del Comune di Modena.

Quest'anno la rassegna, che ha sospeso la normale attività al pubblico a causa dell'emergenza sanitaria, propone una nuova inziativa di video pensata per i più piccoli.

Il giorno 7 febbraio 2021 alle ore 17 debutterà una nuova rassegna dedicata ai bambini dai 4 anni dal titolo “Musiche da Favola”, letture e racconti dal mondo della fiaba. Un modo per portare a casa dei bambini piccole produzioni musicali di qualità, pensate per il video, in un momento di chiusura dei teatri, attivando al tempo stesso collaborazioni con artisti e istituzioni teatrali cittadine. In questo momento difficile il Teatro Comunale intende infatti aiutare il settore dello spettacolo anche mettendosi a disposizione come cassa di risonanza di artisti, collaborazioni e istanze creative locali. Come da programma, che ritornerà con cadenza settimanale sul canale YouTube del teatro per tutte le domeniche di febbraio alla stessa ora, il Teatro ha chiesto a quattro diversi compositori attivi a Modena di scrivere le musiche per accompagnare dal vivo la lettura di 4 favole per l’infanzia. L’adattamento e la lettura dei testi è stata invece affidata a quattro gruppi teatrali modenesi: Cajka Teatro, Sted, Peso Specifico Teatro, e Drama Teatro. Sisifo, ispirato al mito greco, sarà il primo titolo, con la narrazione di Laura Tondelli e Athena Pozzati e la musica di Stefano Seghedoni eseguita da Federica Cipolli al pianoforte e da Silvia Torri al clarinetto. Il 14 febbraio sarà la volta de I tre cani, tratta dalle fiabe italiane di Italo Calvino e letta da Tony Contartese con la musica di Saverio Martinelli al pianoforte accompagnato dal flauto di Valentina Marrocolo. Il 21 febbraio, sempre alle 17, la favola popolare russa Vasilissa e la Baba Jaga sarà narrata da Alessandra Amerio con la musica di Raffaele Sargenti eseguita da Nicola Fratti al pianoforte e da Giacomo Fato alle percussioni. Il giorno 28 la rassegna si concluderà con Hansel e Gretel, letta da Elena Galeotti e Stefano Vercelli. La musica è di Francesco Luppi (che siederà al pianoforte accanto al violoncello di Anna Freschi).