Balletto – Danza Autunno
LA STAGIONE
PRESENTAZIONE

La rassegna di danza si aprirà con tre titoli al Teatro Fabbri di Vignola. Il 16 ottobre Monica Casadei insieme alla sua Artemis Danza presenterà Felliniana, omaggio a Fellini e al suo film capolavoro . Sulle musiche indimenticabili composte per la pellicola da Nino Rota, la compagnia porta in scena i personaggi felliniani più emblematici, che immersi in un mondo onirico e colorato danno vita ad uno spettacolo surreale, ad un teatro dell’illusione.
Il 23 ottobre, COB Compagnia Opus Ballet andrà in scena con Dreamparade ispirato a Parade, pietra miliare della danza firmata per i Balletti Russi di Sergej Diaghilev e nato dalla collaborazione fra artisti come Pablo Picasso, Erik Satie e Jean Cocteau. Diretta da Rosanna Brocanello fin dalla fondazione, la Compagnia Opus Ballet ha presentato le sue coreografie in contesti nazionali e internazionali della danza quali il Prisma Festival 2016 e 2018 a Panama, la NID Platform 2017 a Gorizia, l’Amman Contemporary Dance Festival 2018 in Giordania, l’In2IT International Dance Festival in Norvegia.
Il 30 ottobre sarà la volta di Blu Infinito, dell’eVolution dance Theatre, compagnia con sede a Roma fondata dal coreografo americano Anthony Heinl e che da oltre dieci anni affascina il pubblico di tutto il mondo grazie al suo mix di scienza e arte. La commistione fra danzatori, ginnasti, illusionisti, contorsionisti e atleti produce spettacoli dal forte impatto visivo, enfatizzati da giochi laser, riflessi e rifrazioni in grado di creare mondi in cui le ombre dei danzatori si muovono e comunicano. La compagnia ha all’attivo più di 400 repliche in Italia e tournée in Germania, Svizzera, Grecia, Brasile, Colombia, Israele, Hong Kong, Macao e Cina.
Gli appuntamenti di Danza al Teatro Comunale di Modena inizieranno il 4 novembre con Rifare Bach, della compagnia di Roberto Zappalà. Nel trentennale dalla sua fondazione, la Compagnia Zappalà Danza guarda a Johann Sebastian Bach con una nuova produzione in cui musica e danza si fondono per dare vita ad uno spettacolo dai tratti poetici, raccogliendo in un’unica serata i numerosi brani ispirati al grande compositore nel corso degli anni.
Il 12 dicembre si vedrà L’Idiota, balletto narrativo dell’Anželika Cholina Dance Theatre ispirato al celeberrimo romanzo di Fëdor Dostoevskij. Poliedrica coreografa tra le più affermate del panorama contemporaneo, Anželika Cholina spazia tra balletto, teatro, regie d’opera, miniature coreografiche, teatro danza, operette e televisione. Collabora regolarmente con il Teatro Bol’šoj e il Teatro Vachtangov di Mosca. L’ultimo appuntamento in cartellone si terrà il 21 dicembre e ospiterà un omaggio ai Balletti Russi di Sergei Diaghilev a cura di Daniele Cipriani. In programma, quattro titoli di capolavori storici, creati tra il 1910 e il 1920, riscritti e interpretati da importanti coreografi della scena contemporanea italiana e internazionale: Marco Goecke (L’Uccello di fuoco), Amedeo Amodio (Prélude à l’après midi d’un faune), Sasha Riva e Simone Repele (Suite italienne da Pulcinella), Uwe Scholz (La Sagra della Primavera). In scena anche la musica di Claude Debussy e Igor Stravinskij interpretata dal vivo da Marcos Madrigal e Alessandro Stella al pianoforte, dalla violinista Lissy Abreu Ruiz e dal flautista Massimo Mercelli, affermati artisti del panorama internazionale.

Il nuovo cartellone di Balletto presenta come di consueto un’ampia varietà di generi e compagnie di provenienza internazionale e novità dal mondo della danza che abbracciano l’ampio spettro che va dalla tradizione al contemporaneo. Sul versante del balletto classico si segnalano Les Italiens de l’Opéra (16 gennaio), serata di gala che ospita ballerini italiani entrati nella celebre compagnia francese, Il lago dei cigni nell’interpretazione del Balletto Yacobson di San Pietroburgo (7 aprile), Preludes, una serie di coreografie dedicate a tre celebri ballerini con la musica dal vivo del pianoforte di Costanza Principe (27 aprile), Romeo e Giulietta nella rivisitazione di Davide Bombana per il Corpo di ballo del Teatro Massimo (4 maggio). Il lago dei cigni si vedrà anche in una nuova versione firmata da Angelin Preljocaj, uno dei maggiori coreografi contemporanei, per il suo Ballet Preljocaj (13 febbraio). Nell’ambito classico contemporaneo si vedranno anche l’emozionante omaggio a Leonard Cohen de Les Ballets Jazz de Montreal (8 maggio) e Don Juan, nuova coreografia di Johan Inger per Aterballetto ispirata dalle diverse fonti del mito di Don Giovanni (13 maggio).
Boys don’t cry (21 gennaio) è un appassionante brano contemporaneo del coreografo franco algerino Hervé Koubi nato dall’hip hop acrobatico, come anche Cartes blanches (15 marzo) di Mourad Merzouki per la notissima Compagnie Käfig vicini ai temi sociali della cultura di strada. Hofesh Shechter, uno dei nomi più noti dell’attuale scena contemporanea, porterà a Modena il suo Contemporary dance 2.0 (25 marzo) per i giovani talenti del gruppo Shechter II.

 

BIGLIETTI
Rifare Bach
L’Idiota
Soirée russe
Intero Ridotto Ridotto fino a 18 anni Ridotto da 19 a 27 anni Ridotto da 28 a 33 anni Ridotto da 65 anni in poi
Platea e Palco di I e II fila centrale 25,00 22,50 7,50 12,50 20,00 17,50
Palco di I e II fila laterale e III e IV centrale 21,00 19,00 6,50 10,50 17,00 14,50
Palco di III e IV fila laterale 16,00 14,50 5,00 8,00 13,00 11,00
Loggione 9,00
 

Felliniana
Dreamparade
Blu infinito

Intero Ridotto Ridotto fino a 18 anni Ridotto da 19 a 27 anni Ridotto da 65 anni in poi
Posto unico 15,00 13,50 7,00 10,00 10,00

Acquisto biglietti
Stagione di Danza e Balletto da gennaio a maggio 2022: la vendita dei biglietti inizierà martedì 30 novembre 2021.

A causa del perdurare dell’emergenza Covid e dell’incertezza sulle possibili restrizioni dei prossimi mesi, non è stato purtroppo possibile, anche in questa occasione, aprire una nuova campagna abbonamenti e riattivare la prelazione del posto per i vecchi abbonati. Il diritto di prelazione verrà mantenuto fino alla prima riapertura della campagna abbonamenti. In mancanza dell’abbonamento, il Teatro Comunale di Modena offre comunque la possibilità di acquistare un carnet di spettacoli con il vantaggio economico di uno o due titoli, a seconda delle stagioni, al costo di solo un euro.

PREZZI BIGLIETTI

SPECIALE CARNET di BIGLIETTI
Carnet 10 spettacoli: se acquisti tutti i dieci titoli, 2 tra quelli segnati in rosso, li pagherai 1€;
Carnet 6 spettacoli: se acquisti sei titoli, 1 tra quelli segnati in rosso, lo pagherai 1€;  

  • Domenica 16 gennaio ore 17 Les Italiens de l’Opéra Passi di Stelle
  • Venerdì 21 gennaio ore 20.30 CIE Hervé Koubi Boys don’t cry
  • Domenica 13 febbraio ore 18 Ballet Preljocaj Il lago dei cigni
  • Martedì 15 marzo ore 20.30 Compagnie Käfig Cartes Blanches
  • Venerdì 25 marzo ore 20.30 Hofesh Shechter Company – Shechter II Contemporary dance 2.0
  • Giovedì 7 aprile ore 20.30 Balletto Yacobson di San Pietroburgo Il lago dei cigni
  • Mercoledì 27 aprile ore 20.30 Anbeta Toromani, Alessandro Macario e Amilcar Moret Gonzalez Preludes
  • Mercoledì 4 maggio ore 20.30 Corpo di ballo del Teatro Massimo di Palermo Romeo e Giulietta
  • Domenica 8 maggio ore 20.30 BJM – Les Ballet Jazz de Montreal Dance me Omaggio a Leonard Cohen
  • Venerdì 13 maggio ore 20.30 Fondazione Nazionale della Danza / Aterballetto Don Juan

 

Ballet Preljocaj
Balletto Yacobson di San Pietroburgo
Intero Ridotto 10% Under 18 anni Fino a 27 anni 28-33 anni Over 65 anni Student
Platea 30,00 27,00 9,00 15,00 24,00 21,00 9,00
Palco di I e II fila centrale 30,00 27,00 9,00 15,00 24,00 21,00 9,00
Palco di I e II fila laterale 26,00 23,50 8,00 13,00 21,00 18,00 8,00
Palco di III e IV fila centrale 26,00 23,50 8,00 13,00 21,00 18,00 8,00
Palco di III e IV fila laterale 20,00 18,00 6,00 10,00 16,00 14,00 6,00
Loggione 10,50
Les Italiens de l’Opéra
CIE Hervé Koubi
Compagnie Käfig
Hofesh Shechter Company Shechter II
Preludes
Corpo di ballo del Teatro Massimo di Palermo
Les Ballets Jazz de Montreal
Aterballetto
Intero Ridotto 10% Under 18 anni Fino a 27 anni 28-33 anni Over 65 anni Student
Platea 20,00 18,00 6,00 10,00 16,00 14,00 6,00
Palco di I e II fila centrale 20,00 18,00 6,00 10,00 16,00 14,00 6,00
Palco di I e II fila laterale 17,00 15,50 5,50 8,50 13,50 12,00 5,50
Palco di III e IV fila centrale 17,00 15,50 5,50 8,50 13,50 12,00 5,50
Palco di III e IV fila laterale 14,00 12,50 5,00 7,00 11,00 10,00 5,00
Loggione 7,00

 

Per info acquisto biglietti clicca qui

La rassegna di danza si aprirà con tre titoli al Teatro Fabbri di Vignola. Il 16 ottobre Monica Casadei insieme alla sua Artemis Danza presenterà Felliniana, omaggio a Fellini e al suo film capolavoro . Sulle musiche indimenticabili composte per la pellicola da Nino Rota, la compagnia porta in scena i personaggi felliniani più emblematici, che immersi in un mondo onirico e colorato danno vita ad uno spettacolo surreale, ad un teatro dell’illusione.
Il 23 ottobre, COB Compagnia Opus Ballet andrà in scena con Dreamparade ispirato a Parade, pietra miliare della danza firmata per i Balletti Russi di Sergej Diaghilev e nato dalla collaborazione fra artisti come Pablo Picasso, Erik Satie e Jean Cocteau. Diretta da Rosanna Brocanello fin dalla fondazione, la Compagnia Opus Ballet ha presentato le sue coreografie in contesti nazionali e internazionali della danza quali il Prisma Festival 2016 e 2018 a Panama, la NID Platform 2017 a Gorizia, l’Amman Contemporary Dance Festival 2018 in Giordania, l’In2IT International Dance Festival in Norvegia.
Il 30 ottobre sarà la volta di Blu Infinito, dell’eVolution dance Theatre, compagnia con sede a Roma fondata dal coreografo americano Anthony Heinl e che da oltre dieci anni affascina il pubblico di tutto il mondo grazie al suo mix di scienza e arte. La commistione fra danzatori, ginnasti, illusionisti, contorsionisti e atleti produce spettacoli dal forte impatto visivo, enfatizzati da giochi laser, riflessi e rifrazioni in grado di creare mondi in cui le ombre dei danzatori si muovono e comunicano. La compagnia ha all’attivo più di 400 repliche in Italia e tournée in Germania, Svizzera, Grecia, Brasile, Colombia, Israele, Hong Kong, Macao e Cina.
Gli appuntamenti di Danza al Teatro Comunale di Modena inizieranno il 4 novembre con Rifare Bach, della compagnia di Roberto Zappalà. Nel trentennale dalla sua fondazione, la Compagnia Zappalà Danza guarda a Johann Sebastian Bach con una nuova produzione in cui musica e danza si fondono per dare vita ad uno spettacolo dai tratti poetici, raccogliendo in un’unica serata i numerosi brani ispirati al grande compositore nel corso degli anni.
Il 12 dicembre si vedrà L’Idiota, balletto narrativo dell’Anželika Cholina Dance Theatre ispirato al celeberrimo romanzo di Fëdor Dostoevskij. Poliedrica coreografa tra le più affermate del panorama contemporaneo, Anželika Cholina spazia tra balletto, teatro, regie d’opera, miniature coreografiche, teatro danza, operette e televisione. Collabora regolarmente con il Teatro Bol’šoj e il Teatro Vachtangov di Mosca. L’ultimo appuntamento in cartellone si terrà il 21 dicembre e ospiterà un omaggio ai Balletti Russi di Sergei Diaghilev a cura di Daniele Cipriani. In programma, quattro titoli di capolavori storici, creati tra il 1910 e il 1920, riscritti e interpretati da importanti coreografi della scena contemporanea italiana e internazionale: Marco Goecke (L’Uccello di fuoco), Amedeo Amodio (Prélude à l’après midi d’un faune), Sasha Riva e Simone Repele (Suite italienne da Pulcinella), Uwe Scholz (La Sagra della Primavera). In scena anche la musica di Claude Debussy e Igor Stravinskij interpretata dal vivo da Marcos Madrigal e Alessandro Stella al pianoforte, dalla violinista Lissy Abreu Ruiz e dal flautista Massimo Mercelli, affermati artisti del panorama internazionale.

Il nuovo cartellone di Balletto presenta come di consueto un’ampia varietà di generi e compagnie di provenienza internazionale e novità dal mondo della danza che abbracciano l’ampio spettro che va dalla tradizione al contemporaneo. Sul versante del balletto classico si segnalano Les Italiens de l’Opéra (16 gennaio), serata di gala che ospita ballerini italiani entrati nella celebre compagnia francese, Il lago dei cigni nell’interpretazione del Balletto Yacobson di San Pietroburgo (7 aprile), Preludes, una serie di coreografie dedicate a tre celebri ballerini con la musica dal vivo del pianoforte di Costanza Principe (27 aprile), Romeo e Giulietta nella rivisitazione di Davide Bombana per il Corpo di ballo del Teatro Massimo (4 maggio). Il lago dei cigni si vedrà anche in una nuova versione firmata da Angelin Preljocaj, uno dei maggiori coreografi contemporanei, per il suo Ballet Preljocaj (13 febbraio). Nell’ambito classico contemporaneo si vedranno anche l’emozionante omaggio a Leonard Cohen de Les Ballets Jazz de Montreal (8 maggio) e Don Juan, nuova coreografia di Johan Inger per Aterballetto ispirata dalle diverse fonti del mito di Don Giovanni (13 maggio).
Boys don’t cry (21 gennaio) è un appassionante brano contemporaneo del coreografo franco algerino Hervé Koubi nato dall’hip hop acrobatico, come anche Cartes blanches (15 marzo) di Mourad Merzouki per la notissima Compagnie Käfig vicini ai temi sociali della cultura di strada. Hofesh Shechter, uno dei nomi più noti dell’attuale scena contemporanea, porterà a Modena il suo Contemporary dance 2.0 (25 marzo) per i giovani talenti del gruppo Shechter II.

 

Rifare Bach
L’Idiota
Soirée russe
Intero Ridotto Ridotto fino a 18 anni Ridotto da 19 a 27 anni Ridotto da 28 a 33 anni Ridotto da 65 anni in poi
Platea e Palco di I e II fila centrale 25,00 22,50 7,50 12,50 20,00 17,50
Palco di I e II fila laterale e III e IV centrale 21,00 19,00 6,50 10,50 17,00 14,50
Palco di III e IV fila laterale 16,00 14,50 5,00 8,00 13,00 11,00
Loggione 9,00
 

Felliniana
Dreamparade
Blu infinito

Intero Ridotto Ridotto fino a 18 anni Ridotto da 19 a 27 anni Ridotto da 65 anni in poi
Posto unico 15,00 13,50 7,00 10,00 10,00

Acquisto biglietti
Stagione di Danza e Balletto da gennaio a maggio 2022: la vendita dei biglietti inizierà martedì 30 novembre 2021.

A causa del perdurare dell’emergenza Covid e dell’incertezza sulle possibili restrizioni dei prossimi mesi, non è stato purtroppo possibile, anche in questa occasione, aprire una nuova campagna abbonamenti e riattivare la prelazione del posto per i vecchi abbonati. Il diritto di prelazione verrà mantenuto fino alla prima riapertura della campagna abbonamenti. In mancanza dell’abbonamento, il Teatro Comunale di Modena offre comunque la possibilità di acquistare un carnet di spettacoli con il vantaggio economico di uno o due titoli, a seconda delle stagioni, al costo di solo un euro.

PREZZI BIGLIETTI

SPECIALE CARNET di BIGLIETTI
Carnet 10 spettacoli: se acquisti tutti i dieci titoli, 2 tra quelli segnati in rosso, li pagherai 1€;
Carnet 6 spettacoli: se acquisti sei titoli, 1 tra quelli segnati in rosso, lo pagherai 1€;  

  • Domenica 16 gennaio ore 17 Les Italiens de l’Opéra Passi di Stelle
  • Venerdì 21 gennaio ore 20.30 CIE Hervé Koubi Boys don’t cry
  • Domenica 13 febbraio ore 18 Ballet Preljocaj Il lago dei cigni
  • Martedì 15 marzo ore 20.30 Compagnie Käfig Cartes Blanches
  • Venerdì 25 marzo ore 20.30 Hofesh Shechter Company – Shechter II Contemporary dance 2.0
  • Giovedì 7 aprile ore 20.30 Balletto Yacobson di San Pietroburgo Il lago dei cigni
  • Mercoledì 27 aprile ore 20.30 Anbeta Toromani, Alessandro Macario e Amilcar Moret Gonzalez Preludes
  • Mercoledì 4 maggio ore 20.30 Corpo di ballo del Teatro Massimo di Palermo Romeo e Giulietta
  • Domenica 8 maggio ore 20.30 BJM – Les Ballet Jazz de Montreal Dance me Omaggio a Leonard Cohen
  • Venerdì 13 maggio ore 20.30 Fondazione Nazionale della Danza / Aterballetto Don Juan

 

Ballet Preljocaj
Balletto Yacobson di San Pietroburgo
Intero Ridotto 10% Under 18 anni Fino a 27 anni 28-33 anni Over 65 anni Student
Platea 30,00 27,00 9,00 15,00 24,00 21,00 9,00
Palco di I e II fila centrale 30,00 27,00 9,00 15,00 24,00 21,00 9,00
Palco di I e II fila laterale 26,00 23,50 8,00 13,00 21,00 18,00 8,00
Palco di III e IV fila centrale 26,00 23,50 8,00 13,00 21,00 18,00 8,00
Palco di III e IV fila laterale 20,00 18,00 6,00 10,00 16,00 14,00 6,00
Loggione 10,50
Les Italiens de l’Opéra
CIE Hervé Koubi
Compagnie Käfig
Hofesh Shechter Company Shechter II
Preludes
Corpo di ballo del Teatro Massimo di Palermo
Les Ballets Jazz de Montreal
Aterballetto
Intero Ridotto 10% Under 18 anni Fino a 27 anni 28-33 anni Over 65 anni Student
Platea 20,00 18,00 6,00 10,00 16,00 14,00 6,00
Palco di I e II fila centrale 20,00 18,00 6,00 10,00 16,00 14,00 6,00
Palco di I e II fila laterale 17,00 15,50 5,50 8,50 13,50 12,00 5,50
Palco di III e IV fila centrale 17,00 15,50 5,50 8,50 13,50 12,00 5,50
Palco di III e IV fila laterale 14,00 12,50 5,00 7,00 11,00 10,00 5,00
Loggione 7,00

 

Per info acquisto biglietti clicca qui

SPETTACOLI

  • Reset
L’Idiota

L’Idiota

12 dicembre ore 20.30 prima ed esclusiva italiana