Alexander Lonquich (direttore e solista)

sabato 07 Ottobre 2017

Interprete di fama mondiale, sia per il suo approccio originale al repertorio classico che per le sue qualità di divulgatore e didatta, Alexander Lonquich è nato a Trier, in Germania, e da molti anni vive in Italia. Nel ruolo di direttore-solista ha collaborato con l’Orchestra della Radio di Francoforte, la Royal Philharmonic Orchestra, la Deutsche Kammerphilarmonie, la Camerata Salzburg, la Mahler Chamber Orchestra, l’Orchestre des Champs-Elysées, la Filarmonica della Scala di Milano, l’Orchestra Sinfonica Nazionale RAI e l’Accademia Nazionale di Santa Cecilia. Dopo aver effettuato incisioni per EMI dedicate a Mozart, Schumann e Schubert, ha iniziato una collaborazione con la ECM registrando musiche di Gideon Lewensohn, Fauré, Ravel, Messiaen, Schumann e Schubert.

Fondato nel 1629, il Musikkollegium Winterthur è una delle istituzioni musicali più antiche in Europa. Tiene circa quaranta concerti all’anno nella propria stagione a Winterthur, in Svizzera, oltre a frequenti tournée nelle più prestigiose stagioni musicali europee.

FELIX MENDELSSOHN-BARTHOLDY
Sogno di una notte di mezza estate, Ouverture

ROBERT SCHUMANN
Concerto in la minore op. 54 per pianoforte e orchestra

FELIX MENDELSSOHN-BARTHOLDY
Sinfonia n. 4 in la maggiore op. 90 Italiana (versione 1834)