Amarcord d’un Tango

14 luglio ore 21 - Cortile del Melograno, Modena

Il concerto presenta un nuovo progetto discografico creato per l’etichetta inglese Chandos Records. Musica sacra e profana, folk e tango convivono insieme in questo programma dal sapore mediterraneo. Il suono malinconico del bandoneon si fonde con le moderne armonie e timbri ottenute dagli archi e dal sassofono soprano. Il bandoneon, chiamato così dal commerciante di strumenti tedesco Heinrich Band (1821-1860), era originariamente inteso come strumento per la musica religiosa e popolare dell’epoca, in contrasto con il suo predecessore, la concertina tedesca, che era stata prevalentemente utilizzata nella musica popolare. Intorno al 1870, emigranti e marinai tedeschi e italiani lo portarono in Argentina, dove fu adottato nel nascente genere di musica da tango, discendente della precedente milonga. Il concerto nasce dell’incontro artistico di due virtuosi italiani interpreti di strumenti nati a metà Ottocento.

Amarcord d’un Tango

Marco Albonetti sax soprano
Daniele Di Bonaventura bandoneon
Ensemble dell’Orchestra Filarmonica Italiana

Musiche sotto il cielo – Cortile del Melograno – Via dei Servi 21, Modena
inizio spettacoli ore 21
biglietti in vendita dal 14 giugno.
Prezzo intero 15 euro. Ridotto (under 27 e over 65) 10 euro

Orari Biglietteria
Apertura sportello Corso Canalgrande 85:
martedì – mercoledì – giovedì – venerdì dalle ore 16 alle ore 19;
sabato dalle ore 10 alle ore 13.30.
Biglietteria telefonica
Telefono 059 203 3010:
dal lunedì al venerdì dalle ore 10.30 alle ore 13.30