BATSHEVA DANCE COMPANY: Tre

venerdì 22 Gennaio 2016

Diviso in tre parti, Bellus, Humus e Secus, Tre mostra appieno le potenzialità espressive di una delle compagnie contemporanee più rinomate al mondo. Alla esaltante energia e inventiva delle coreografie si associa la chiarezza estrema dei movimenti dei danzatori formati secondo la tecnica Gaga. Elaborando una concezione innovativa e originale del movimento corporeo, Ohad Naharin ideò questo sistema per la Batsheva, segnando al contempo un capitolo decisivo nella storia della danza. Creato nel 2005, Tre è entrato stabilmente nel repertorio della compagnia che lo ha eseguito nei più importanti teatri del mondo fra i quali BAM di New York e Sadler’s Wells di Londra. La compagnia sarà a Modena in esclusiva italiana dopo una settimana di repliche all’Opéra Garnier di Parigi.

La Batsheva Dance Company prende il nome dalla Baronessa Batsheva de Rothschild, che nel 1964 ottiene la supervisione artistica di Martha Graham della quale la Compagnia oggi è la prima ad avere l’autorizzazione ad eseguire le coreografie. Oggi, insieme alla compagnia di giovani, la Batsheva Dance Company e il Batsheva Ensemble si compongono di 40 ballerini provenienti da Israele ma non solo. Ohad Naharin ha assunto il ruolo di Direttore artistico nel 1990 (nel 2009 Adi Salant diviene direttore artistico associato), potenziandone e ampliandone il repertorio.

Esclusiva italiana

BATSHEVA DANCE COMPANY    

Tre
Coreografie Ohad Naharin
Costumi Rakefet Levy
Luci Avi Yona Bueno (Bambi)
Sound Design & editing Ohad Fishof
Bellus musiche di Johann Sebastian Bach
Humus musiche di Brian Eno, Neroli
Secus musiche di Chari Chari, Kid 606, Rayon
AGF, Fennesz, Kaho Naa..Pyar Hai, Seefeel, The Beach Boys

Durata dello spettacolo: 70 minuti senza intervallo