CIE Hervé Koubi

21 gennaio ore 20.30

Costruito sulla base di un lavoro della scrittrice francese Chantal Thomas che verte attorno a un’improbabile partita di calcio – terreno di “gioco” e di “danza” – Boys don’t cry di Hervé Koubi è una riflessione sulla costruzione dell’identità in una società chiusa attraverso momenti di testo parlato che si combinano allo stile caratteristico della compagnia, tra hip-hop e fluidità contemporanea. Il lavoro gioca sul cliché del giovane uomo che preferisce la danza agli sport tipicamente maschili e sulla tensione che questa scelta può causare con la famiglia e con la società.
La storia della compagnia è legata alla biografia del suo fondatore e coreografo di origine algerina, Hervé Koubi, che in Francia ha dato vita nel 2010 a un primo nucleo di dodici ballerini algerini e burkinabé fino ad affermarsi fra i complessi più entusiasmanti a livello internazionale.

CIE Hervé Koubi

Boys don’t cry

Coreografia Hervé Koubi – Fayçal Hamlat
Musica Diana Ross, Oum, canti tradizionali russi
Testo Chantal Thomas, Hervé Koubi

Programma di sala

 

BIGLIETTI

Intero Ridotto 10% Under 18 anni Fino a 27 anni 28-33 anni Over 65 anni Student
Platea 20,00 18,00 6,00 10,00 16,00 14,00 6,00
Palco di I e II fila centrale 20,00 18,00 6,00 10,00 16,00 14,00 6,00
Palco di I e II fila laterale 17,00 15,50 5,50 8,50 13,50 12,00 5,50
Palco di III e IV fila centrale 17,00 15,50 5,50 8,50 13,50 12,00 5,50
Palco di III e IV fila laterale 14,00 12,50 5,00 7,00 11,00 10,00 5,00
Loggione 7,00