Dreamparade

23 ottobre ore 20.30

Dreamparade della Compagnia Opus Ballet è ispirato a Parade, balletto in un atto e senza trama del 1917 creato per i Balletti Russi di Sergej Diaghilev e nato dalla collaborazione fra artisti come Pablo Picasso, Erik Satie e Jean Cocteau; lo spettacolo, innovativo e molto lontano dagli stili dell’epoca, portava in scena un non-balletto, una “parata” di artisti da fiera. Dreamparade ricrea il paesaggio surreale e indaga lo spettacolo originario per capire se -con le parole della coreografa- “non consistesse nel tentativo di trascinare il pubblico a vederlo, in un gioco di seduzione fine a sé stesso, o possa ancora esistere perché capace di coinvolgerci, consentendoci di continuare a sognare”.

Diretta da Rosanna Brocanello fin dalla fondazione, la Compagnia Opus Ballet è costituita da un nucleo stabile di danzatori professionisti provenienti dall’Italia e diversi paesi nel mondo, e vanta un vasto ed eclettico repertorio. Da diversi anni riceve il sostegno della Regione Toscana e ha presentato le sue coreografie in contesti nazionali e internazionali della danza quali il Prisma Festival 2016 e 2018 a Panama, la NID Platform 2017 a Gorizia, l’Amman Contemporary Dance Festival 2018 in Giordania, l’In2IT International Dance Festival in Norvegia.

Dreamparade

COB Compagnia Opus Ballet

Coreografia Marina Giovannini
Musiche Cluster e AGF

Programma di sala