ELEMENTS TRIO

venerdì 17 Maggio 2019, presso Chiesa di San Barnaba – Modena

Elements Trio unisce il talento originale del sassofonista e compositore americano George Brooks, della violinista indiana Kala Ramnath e dell’arpista olandese Gwyneth Wentink.

Il Trio, unico e avventuroso nel suo progetto musicale, combina generi e pratiche diverse traendo ispirazione da un ampio spettro di patrimoni musicali. Composizioni innovative ispirate ai raga, alla musica minimalista e al jazz uniscono tradizione classica e improvvisazione europea, indiana e statunitense, aprendo nuovi orizzonti per una musica da camera globale.

Dopo l’esordio di Elements Trio, con il primo CD uscito nel 2012, il gruppo si è esibito con successo a Chicago, Los Angeles e San Francisco. Da allora, ha dato vita a un progetto musicale che si definisce “Alchimia della felicità”.

Discendente da una prestigiosa stirpe di musicisti da sette generazioni, Kala Ramnath, con il suo ‘Singing Violin’ (violino cantante) è considerata la principale violinista Hindustani del nostro tempo. Si è esibita a Carnegie Hall, Queen Elizabeth Hall, Sydney Opera House, Theatre de la Ville di Parigi e Palais des Beaux Arts. George Brooks è un sassofonista noto per aver unito jazz e musica classica indiana. Vanta concerti in Europa, Asia e Nord America con i maggiori musicisti indiani fra i quali Hariprasad Chaurasia, U Srinivas, Trilok Gurtu, Shujaat Khan e Shankar Mahadevan, e con artisti jazz, blues e pop come John McLaughlin, Jaki Byard e Etta James; lunga è la sua collaborazione con Terry Riley.

Concertista di prestigio internazionale, Gwyneth Wentink è stata ospite di teatri quali Carnegie Hall e Lincoln Center di New York, Royal Albert Hall e Royal Opera Hall di London e Konzerthaus di Berlin. Alcuni dei maggiori compositori hanno scritto musica per lei, come Theo Loevendie e Marius Flothuis.

PRIMA EUROPEA

Kala Ramnath violin, voce
George Brooks sax soprano
Gwyneth Wentink arpa

Fondazione Teatro Comunale di Modena
in collaborazione con AngelicA