TEATRO COMUNALE PAVAROTTI-FRENI

Eleonora Abbagnato in Giulietta

Domenica 19 marzo ore 17.30

Alla piccola grande donna immortalata da Wil- liam Shakespeare è dedicato lo spettacolo in cui le arti della musica, della danza e della poesia si uniscono per dipingere un ritratto nuovo della più celebre veronese di tutti i tempi. Ad incar- narla la ballerina Eleonora Abbagnato, direttrice della Compagnia di Ballo del Teatro dell’Opera di Roma e già étoile dell’Opéra di Parigi, insieme alla figlia Julia Balzaretti. Il “Romeo” contemporaneo, quintessenza del giovanotto “cool” secondo i parametri della fantasia infantile odierna, è Sasha Riva. Uno spettacolo in cui presente, futuro e anche passato (con reminiscenze di Capuleti e Montecchi) si fondono, mentre un amico immaginario (Simone Repele) scandisce il tempo a giri di bicicletta. Ad eseguire le pagine musicali ispirate alla tragedia scespiriana Marcos Madrigal e Alessandro Stella, che ne presenteranno le trascrizioni piuttosto inu- suali per due pianoforti diventando protagonisti dell’azione stessa anch’essi insieme ai ballerini. Firmano la regia Sasha Riva e Simone Repele, già applauditi al Comunale di Modena nella precedente stagione danza in Soirée russe.

Eleonora Abbagnato in Giulietta

A cura di Daniele Cipriani
Pianoforti Marcos Madrigal e Alessandro Stella
Le Rouge et le Noir
pas de deux I atto
Coreografia Uwe Scholz
Musica Hector Berlioz
Rainbow, Love & Peace
Coreografia Giorgio Mancini
Musica Leonard Bernstein
Giulietta
Coreografia Sasha Riva, Simone Repele
Musica Pëtr Il’ič Čajkovskij