Éléphant

venerdì 7 ottobre ore 21 | 8 ottobre ore 20.30 - TEATRO STORCHI prima italiana

La coreografa e danzatrice Bouchra Ouizguen è una delle figure di spicco della danza contemporanea in Marocco, dove si è impegnata a sviluppare la scena coreografica locale lavorando sull’incontro e sulle connessioni tra tradizione popolare e scena contemporanea. In questo suo ultimo spettacolo, le interpreti della sua Compagnie O si fanno corpo collettivo che oscilla tra forza e fragilità, una precaria bellezza sempre sul punto di scomparire e un richiamo al nostro presente, l’elefante che potrebbe estinguersi entro la fine del prossimo decennio. “Ho immaginato per la prima volta Éléphant per gli uomini e le donne straordinari che avrei potuto incrociare per strada o in viaggio – dice la coreografa – Fanno eco agli eroi ordinari – contadini, giardinieri, governanti – che popolano la mia vita quotidiana”.

Éléphant

Compagnie O

Direzione artistica Bouchra Ouizguen
Danzatrici e cantanti Milouda El Maataoui, Bouchra Ouizguen, Halima Sahmoud, Joséphine Tilloy
Disegno luci Sylvie Mélis

Produzione – Amministrazione Mylène Gaillon
Produzione Compagnie O
Con il supporto di Fondation d’entreprise Hermès nel quadro del New Settings Program
Coproduzione Kunstenfestivaldesarts, Festival Montpellier Danse, Festival d’Automne à Paris, Les Spectacles vivants – Centre Pompidou, Wiener Festwochen, AFAC (Arab Fund for Art and Culture), HAU Hebbel am Ufer (Berlin), Emilia Romagna Teatro ERT / Teatro Nazionale, Kampnagel, Service de Coopération et d’Action Culturelle de l’Ambassade de France au Maroc
Finanziato da Cultural Foundation – Abu Dhabi