GRIGORY SOKOLOV: Recital pianistico

giovedì 29 Novembre 2018

Nato a San Pietroburgo nel 1950, Grigory Sokolov si è affermato dapprima nel proprio Paese estendendo in seguito, specialmente dopo la caduta dell’Unione Sovietica, la propria fama in Occidente fino a divenire uno dei più apprezzati pianisti su scala internazionale.

Dopo consuete collaborazioni con le migliori orchestre, come New York Philharmonic, Royal Concertgebouw Orchestra di Amsterdam, Philharmonia di Londra e Munich Philharmonic, ha deciso di concentrare la propria attività sui soli recital solistici con una tournée annuale europea di circa settanta concerti.

A partire dal 2014 Sokolov incide in esclusiva per l’etichetta Deutsche Grammophon. Il primo album (2015) contiene una registrazione dal vivo realizzata al Festival di Salisburgo mentre nel 2016 è uscito il secondo album contenente, fra altri, i Quattro improvvisi D 899 e i Tre pezzi per pianoforte D 946 di Franz Schubert, autore del quale è considerato interprete di eccellenza.

LUDWIG VAN BEETHOVEN

Sonata n. 3 in do maggiore, op. 2 n. 3

LUDWIG VAN BEETHOVEN

11 Nuove Bagatelle op. 119

FRANZ SCHUBERT

4 Improvvisi, op. post. 142 D. 935

Durata del concerto: un’ora e 50 minuti, compreso un intervallo