TEATRO COMUNALE PAVAROTTI-FRENI

L’arte della fuga

Giovedì 27 aprile ore 20.30
L’arte della fuga è una delle più emblematiche ed enigmatiche opere di Johann Sebastian Bach e una delle vette più alte della composizione barocca. Il suo fascino è accresciuto dalla sua dimensione intellettuale e dal senso di indeterminatezza che emana dall’opera. Non solo la musica non ha un assetto definitivo, perché non fu mai terminata dal compositore, ma non esiste, caso più unico che raro, un’indicazione di un organico strumentale specifico per l’esecuzione della partitura. L’enigma, l’incompiutezza e le possibili analogie con la vita contemporanea sono state il punto partenza per la creazione di Spellbound CB, compagnia romana diretta da Mauro Astolfi. Un affascinante spettacolo di danza che indaga il senso della vita, tra affannose ricerche di significati e nuove speranze.

L’arte della fuga

Spellbound Contemporary Ballet

Coreografia Mauro Astolfi
Luci Marco Policastro
Costumi Anna Coluccia
Musica Johann Sebastian Bach

 

Produzione Spellbound
Con il contributo di Ministero della Cultura
In collaborazione con Fondazione Teatro Comunale Città di Vicenza
Coproduzione Fondazione Teatro Comunale di Modena