Quartetto Prometeo

5 novembre ore 20.30

In occasione del 75° compleanno di Salvatore Sciarrino, il Teatro Comunale presenta opere nate dalla trasposizione di sonate di Domenico Scarlatti nella sonorità del Quartetto d’archi, qui interpretate da uno dei complessi da camera più affermati. Completa il programma uno dei più noti quartetti del repertorio novecentesco. Il Quartetto Prometeo è stato insignito del Premio Speciale Bärenreiter e ha ricevuto il Leone d’Argento alla Biennale Musica di Venezia. Ha inciso per Ecm, Sony e Brilliant Ciassics e dal 2013 è quartetto residente all’Accademia Chigiana di Siena in collaborazione con la classe di composizione di Salvatore Sciarrino.

In occasione del 75° compleanno di Salvatore Sciarrino

Giulio Rovighi violino
Aldo Campagnari violino
Danusha Waskiewicz viola
Francesco Dillon violoncello

Salvatore Sciarrino
Généalogie du Sacre da Domenico Scarlatti
Quartetto n. 7
Da L’esercizio della stravaganza, Studi per quartetto d’archi da Domenico Scarlatti
Maurice Ravel
Quartetto in fa maggiore

Quartetto Prometeo Intero Ridotto Ridotto fino a 18 anni Ridotto da 19 a 27 anni Ridotto da 28 a 33 anni Ridotto da 65 anni in poi
Platea 20,00 18,00 6,00 10,00 16,00 14,00
Palco di I e II fila centrale 20,00 18,00 6,00 10,00 16,00 14,00
Palco di I e II fila laterale 17,00 15,50 5,50 8,50 13,50 12,00
Palco di III e IV fila centrale 17,00 15,50 5,50 8,50 13,50 12,00
Palco di III e IV fila laterale 14,00 12,50 5,00 7,00 11,00 10,00
Loggione 7,00
Ingresso loggione 6,00