Royal Philharmonic Orchestra

mercoledì 18 Aprile 2018

Nato a Tel Aviv nel 1948 e stabilitosi negli Stati Uniti nel 1962, Pinchas Zukerman è considerato uno dei più grandi violinisti al mondo. Direttore ospite principale dal 2009 della Royal Philharmonic Orchestra di Londra, vanta una discografia di circa cento opere. Deutsche Grammophon e Philips hanno pubblicato nel 2016 una serie di 22 cd con sue registrazioni del repertorio Barocco, Classico e Romantico, fra concerti e musica da camera. Negli ultimi dieci anni, la sua fama di direttore d’orchestra ha raggiunto quella di violinista, portandolo a dirigere molti dei maggiori complessi al mondo in un’ampia varietà di repertorio.

La Royal Philharmonic Orchestra, che vanta oltre 70 anni di attività, è la maggiore orchestra nazionale inglese e una delle più celebrate compagini al mondo. Tiene regolari serie di concerti nella sua sede principale, la Cadogan Hall di Londra e alla Royal Albert Hall. Numerosi tour internazionali l’hanno portata di recente ai festival di Montreux e Granada, negli Stati Uniti, Europa centrale, Cina e Corea del Sud. Il programma comprende alcuni dei brani più popolari del tardo romanticismo.

JEAN SIBELIUS
Il cigno di Tuonela
dalla Lemminkäinen Suite per orchestra op.22

MAX BRUCH
Concerto n.1 in sol minore op.26
per violino e orchestra

EDWARD ELGAR
Sospiri op.70
Amanda Forsyth violoncello

 EDWARD ELGAR
Enigma Variations
Variazioni su un tema originale op.36

Durata del concerto: un’ora e 40 minuti, compreso un intervallo