SARAH-JANE MORRIS Bloody Rain

mercoledì 25 Marzo 2015

Uno dei più grandi talenti vocali degli ultimi trent’anni, la cantante inglese Sarah-Jane Morris ha attraversato, a partire dagli anni Ottanta, gli universi del pop, del soul, del jazz e del R&B con esperienze che vanno da Bertolt Brecht (L’Opera da tre Soldi), a Sanremo (con Riccardo Cocciante nel 1990, e con Fogli nel ‘91), dal mitico club londinese Ronny Scott alle vette delle classifiche internazionali con i Communards.

Una carriera eclettica che è corsa sul filo rosso di un impegno civile che ha trovato la sua compiuta realizzazione in Bloody Rain, suo dodicesimo album in studio pubblicato da Sony. I 14 brani inediti sono dedicati all’Africa, come inesauribile fonte di ispirazione musicale e come territorio di conflitti politici e sociali.

La cantautrice inglese, accompagnata da Tony Remy alla chitarra, racconta il suo nuovo disco nell’ambito de l’Altro Suono festival 2015

Durata incontro musicale: un’ora