SOLISTI del WIENER STAATSBALLETT

sabato 09 Aprile 2016

I solisti dello storico Wiener Staatsballett danzeranno al Teatro Comunale in un programma costruito appositamente per ModenaDanza. Lo spettacolo rappresenta un breve excursus attraverso i brani più importanti del repertorio della compagnia, una panoramica su pezzi di bravura del balletto classico-contemporaneo che attraversa il Novecento fino alla novità di Patrick De Bana (autore che si vedrà anche il 12 maggio in una coreografia presentata da Svetlana Zakharova) per mettere in mostra le straordinarie potenzialità che Manuel Legris ha saputo trarre dal corpo di ballo di cui è direttore artistico dal 2010.

Si comincia con Laurentia pas de six, una miniatura che esalta la capacita tecnica, quasi acrobatica degli interpreti e che raramente si ha l’opportunità di vedere fuori dalla Russia, dove il balletto era stato creato in piena era sovietica (1939) e che Rudolf Nureyev aveva riletto nel 1964 per il Royal Ballet di Londra. La serata si chiude con un balletto di danza pura, modellato sulle note incantevoli del Terzo Concerto per pianoforte di ÄŒajkovskij: un autentico gioiello di musica e danza creato nel 1956 a New York da George Balanchine, padre del balletto neoclassico, che dichiarò: “Contiene tutto quello che so sulla danza classica condensato in 16 minuti”.

Direzione artistica Manuel Legris

Laurencia  pas de six
Coreografia Rudolf Nureyev
da Vakhtang Tschabukiani
Musica Alexander Krein

Adagio Hammerklavier
Coreografia Hans van Manen
Musica Ludwig van Beethoven
Costumi Jean-Paul Vroom

Windspiele
Coreografia Patrick De Bana
Musica Pëtr Il’ič ÄŒajkovskij
Costumi James Angot

Allegro Brillante
Coreografia George Balanchine
Musica Pëtr Il’ič ÄŒajkovskij

Durata dello spettacolo: 1 ora e 35 minuti, compreso un intervallo