TOSCANINI AL CONSERVATORIO DI PARMA

sabato 04 Novembre 2017

Nato a Parma il 25 marzo 1867, a nove anni Toscanini entrò con una borsa di studio nel collegio della Regia Scuola di Musica, l’attuale Conservatorio, diplomandosi nel 1885 in violoncello e composizione. La sua avventurosa carriera musicale lo portò, non solo a diventare uno dei più celebrati interpreti del repertorio sinfonico e operistico, ma ad attuare, come direttore teatrale, alcune delle innovazioni tutt’ora in corso nei teatri d’opera.

L’Orchestra del Conservatorio di Parma, in occasione del 150 anni dalla nascita, presenta le composizioni orchestrali che Toscanini scrisse per i saggi e le prove del diploma. Furono anche i primi brani che diresse, secondo la prassi comune dei saggi pubblici degli allievi. I brani mostrano non solo il talento e la padronanza musicale che Toscanini mise in seguito a servizio della direzione d’orchestra, ma anche i gusti e le tendenze musicali in uso delle scuole di musica al tempo della sua formazione.

Ospite del concerto il violinista Luca Fanfoni, docente al Conservatorio di Parma e violinista di prestigio nazionale.

ORCHESTRA DEL CONSERVATORIO

“ARRIGO BOITO” DI PARMA

In collaborazione con Conservatorio “Lucio Campiani” di Mantova
“Giuseppe Nicolini” di Piacenza e ISSM “Orazio Vecchi” di Modena
e Achille Peri” di Reggio Emilia

Woong Cha direttore
(vincitore secondo premio – primo non assegnato – del X Concorso Internazionale
di Direzione d’Orchestra “Arturo Toscanini” 2017)

Presentazione di Carlo Lo Presti 
Toscanini si diploma in Composizione

ARTURO TOSCANINI

Andante in Mib (anno scolastico 1883-84)*
Scherzo in Sol minore
(anno scolastico 1883-84)*
Ouverture in Sol
(anno scolastico 1884-85)*
Desolazione
per tenore e orchestra** – Tenore Ha Taesun

GIUSEPPE VERDI

Introduzione al Terzetto dai Lombardi alla prima crociata
(con cadenze solistiche composte da Toscanini per Enrico Polo nell’autunno 1887)***
Violino solista
Luca Fanfoni
Allievo dei corsi di Composizione del Conservatorio di Parma

DANIEL ESPEN

Danza alla sorgente della vita

FRANZ SCHUBERT

Sinfonia D 759 Incompiuta
Allegro moderato
Andante con moto

* Trascrizione dal manoscritto ed edizione a cura di Gabriele Mendolicchio

 ** Trascrizione dal manoscritto ed edizione a cura di Francesco De Mattia

*** Versione per archi di Giovanni Veneri 2012